close
AtalantaChievo VeronaLiveNewsPrimo PianoProbabili FormazioniSerie A

Atalanta-Chievo, Gasperini:” Gomez e Caldara out. Invertire i risultati in casa. Orsolini? Abbiamo scelto Barrow”

Gian Piero Gasperini aggiorna il bollettino medico nerazzurro in sala stampa a Zingonia alla vigilia del match casalingo contro il Chievo: “Non stiamo tutti bene, il Papu è molto difficile che recuperi e anche Caldara, che giovedì e venerdì non si è allenato. Il Papu ha subito una torsione e facendo un tiro è rimasto bloccato, sembra difficile per la convocazione di domani.  Il risultato di misura contro la Juve non è male, qualche defezione ora dispiace un po’, ma in difesa siamo più coperti, Palomino fa belle partite. Il Chievo non è in un momento dei migliori come risultati ma è una squadra che sa chiudersi e difendersi, è pericolosa, non dobbiamo essere disattenti come contro il Cagliari. I tre punti con noi vogliono dire tantissimo in campionato. Dobbiamo invertire i risultati in casa, ci sono tanti incroci in calendario e il campionato per ora è molto equilibrato“.

ILICIC- Bisogna stare attenti con Ilicic perché non ha un recupero immediato tra una prestazione e l’altra, ha qualche infiammazione e fatica a recuperare, al contrario di Freuler e de Roon, ha bisogna di qualche giorno in più, adesso ci saranno 5 o 6 partite di fila, noi vogliamo far stare tutti il meglio possibile”.

PETAGNA- Domani sarà una partita da spazi stretti, Petagna ha avuto buone reazioni sia in allenamento che con il Sassuolo, Petagna può giocare tecnicamente quando e quanto vuole, l’importante è che stia bene. Per gli attaccanti non è mai facile. Sono spesso gli attaccanti a sbloccarle. Spinazzola è recuperato. Dobbiamo rimanere concentrati e mettere in campo una partita per volta. L’obiettivo è restare attaccati a questa zona. Milan , Torino e Samp. sono pericolose”.

ORSOLINI- BARROW- Per Orsolini sono un po’ dispiaciuto, aveva potenzialità, è buono e spero trovi più spazio. La scelta è stata tra lui e Barrow e abbiamo scelto il ragazzo della Primavera. Gli auguro di fare una buona stagione al Bologna, spero che Barrow cresca: ha numeri importanti ma nel campionato Primavera, è un ottimo attaccante, non è solo veloce, sa anche giocare e scambiare palla, preferisce partire defilato ma è uno che vede la porta”.

Tags : Atalanta-ChievoBarrowCaldaraconferenza stampaGasperiniGomezilicicOrsoliniPetagna
Marco Alborghetti

The author Marco Alborghetti

Leave a Response

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com