Probabili Formazioni – All Soccer News
close

Probabili Formazioni

AtalantaNewsProbabili FormazioniSerie A

Atalanta, la parola al campo. Lunedì c’è il Frosinone

gasperini-atalanta

Chiuso definitivamente il mercato, ora l’Atalanta dovrà dimostrare sul campo la sua forza. Vietato sbagliare con il Frosinone

Chiuse le porte del calciomercato, si aprono gli stadi della Serie A. Oggi incomincia ufficialmente la nuova stagione del campionato italiano, e ad esordire sarà subito la Juventus dell’alieno Ronaldo a Verona. L’Atalanta sarà di scena all’Atleti Azzurri lunedì sera, in occasione del posticipo con il Frosinone, con tutti i pronostici a favore.

COME ARRIVA LA DEA- I nerazzurri, infatti, hanno già nelle gambe le quattro partite di EL e quindi sono più avanti dei ciociari dal punto di vista della condizione fisica. A centrocampo Freuler e De Roon saranno sicuramente della partita, con Pasalic che potrebbe agire alla Cristante. In attacco le bocche di fuoco orobiche non vedono l’ora di “sfogarsi”, soprattutto Zapata, il bomber mancato la scorsa stagione. Gomez e Barrow scalpitano e vista l’assenza prolungata di Ilicic (ancora out per infezione), non è da escludere la presenza del gambiano al posto dello sloveno. In difesa Palomino erediterà il vuoto lasciato da Caldara, aiutato dagli infaticabili Toloi e Masiello.

COME ARRIVA IL FROSINONE- Dopo la cavalcata dello scorso anno nella serie cadetta, i neopromossi ciociari dovranno partire col piede giusto, se vorranno rimanere in A. Il tecnico Longo ha promesso ai tifosi che la squadra avrebbe reagito dopo lo stop in Coppa Italia con il Sudtirol. A Bergamo quindi i gialloazzurri non verranno di certo come gita turistica, ma lotteranno per stupire fin da subito. I tanti acquisti arrivati in questa sessione danno fiducia in chiave salvezza, ma ci vorrà ancora del tempo per oliare bene i meccanismi. Ciò nonostante, all’esordio Longo dovrebbe schierare il consueto 3-5-2, butando nella mischia i nuovi arrivati. In porta l’ex Sportiello. In difesa Goldaniga, Salamon e Krajnc. A centrocampo esordirà dal ‘1 Halfredsson. In attacco, subito in campo il neo arrivato Perica accanto a Ciano.

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Pasalic, Gomez; Zapata.                 Allenatore: Gian Piero Gasperini

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Krajnc; Ghiglione, Chibsah, Maiello, Hallfreddson, Molinaro; Perica, Ciano.  Allenatore: Moreno Longo

read more
AtalantaNewsPrimo PianoProbabili FormazioniSerie A

Atalanta-Hapoel, le scelte di Gasperini

gasp

Dopo lo sfogo in conferenza, Gasperini stasera cercherà di chiudere la formalità israeliana. Turnover in vista nella formazione nerazzurra

Dalla parole ai fatti. L’eco delle parole al veleno pronunciate in conferenza stampa riecheggiano ancora nell’ambiente nerazzurro, ma stasera Gasperini dovrà dimostrare la validità della sua uscita. Con il 4-1 rifilato ad Haifa, la Dea ha di fatto strappato il pass per i playoff di EL, e stasera al Mapei per i nerazzurri dovrebbe essere una pura formalità il passaggio del turno. Anche Gasperini sembra fiducioso e per questo motivo in conferenza stampa ha fatto intendere esplicitamente che farà turnover, in vista dell’esordio in campionato.

In porta confermato Gollini. In difesa Djimsiti e Mancini prenderanno il posto di Masiello e Palomino. In mediana Freuler sarà costretto agli straordinari, mentre il giovane Pessina verrà arretrato la posto di De Roon, in quanto diffidato. Turnover anche sulle fasce, con Castagne e il neo acquisto Reca che faranno rifiatare Gosens e Hateboer.  In attacco Pasalic dovrebbe agire fin da subito alle spalle di Gomez e Zapata.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Mancini, Djmsiti, Palomino; Castagne, Pessina, Freuler, Reca; Pasalic; Gomez, Zapata.

HAPOEL HAIFA (4-3-3): Setkus; Malul, Kapiloto, Tamas, Dilmoni; Arael, Sjostedt, Plakushchenko; Ginsari, Vermouth, Papazoglou.

 

read more
AtalantaEsteroNewsProbabili FormazioniSerie A

Hapoel Haifa-Atalanta, le scelte di Gasperini

gasp

Gasperini dovrebbe confermare ad Haifa gli stessi undici giocatori che hanno travolto per 0-8 Sarajevo. Ilicic ancora fermo ai box

Dopo aver eliminato con un clamoroso cappotto il Sarajevo, oggi l’Atalanta scenderà in campo per il terzo turno preliminare di EL. Di fronte, questa volta, gli israeliani dell’Hapoel Haifa, club mai affrontato dai nerazzurri nella loro storia. Alle 18 la compagine nerazzurra calpesterà l’erba del Sammy Ofer Stadium di Haifa in occasione dell’andata di questo turno preliminare. L’obiettivo degli orobici è quello di cercare di chiudere subito la pratica in ’90, affidandosi alla fame di gol ritrovata da Barrow e Gomez.

LE SCELTE- Proprio perché le due squadre non si sono mai affrontate in gare ufficiali, Gasperini in conferenza stampa ha voluto mantenere alta la concentrazione, mirando ad una partita di sacrificio e attenzione ai dettagli. Per questo motivo difficilmente vedremo rivoluzioni tattiche o abbozzi di turnover. Il tecnico di Grugliasco con ogni probabilità confermerà gli undici che hanno spazzato via il Sarajevo  sette giorni fa. In porta confermato Berisha. In difese Palomino giocherà tra Toloi e Masiello. Confermati Hateboer e Gosensi sulle fasce. In mediana l’ex tecnico del Genoa riproporrà il centrocampo a tre, con Pessina, De Roon e Freuler in campo contemporaneamente. In attacco Barrow e Gomez vorranno dar seguito al loro “killer insitinct”.

HAPOEL HAIFA (4-3-3): Setkus; Malus, Tamas, Kapiloto, Dilmoni; Arael, Sjostedt, Plakushenko; Sisic, Vermouth, Papazoglu. All. Klinger

ATALANTA (3-4-3): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Pessina, Freuler, Gosens; Barrow, Gomez. All. Gasperini.

read more
AtalantaLazioLiveProbabili FormazioniSerie AUltim'Ora

Lazio-Atalanta, le probabili formazioni

biglietti-lazio-atalanta

Le due squadre più in forma del campionato si affrontano all’Olimpico in un match spettacolare ma pieno di insidie. Entrambe vogliono fare bottino pieno per rafforzare la propria posizione in classifica e per tenere lontano le inseguitrici Inter e Milan, ma le condizioni fisiche lasciano un po’ a desiderare. In casa biancoceleste Inzaghi dovrà fare a meno di Immobile, Parolo e Radu, ridisegnando in toto la squadra, senza però cambiare modulo. Al posto del serbo torna titolare l’ex Juventus Caceres. a centrocampo accanto agli inamovibili Milinkovic-Savic  e Leiva ci sarà Lulic, con Lukaku favorito per la corsia di sinistra. In attacco ballottaggio Anderson/ Luis Alberto.  Anche Gasperini deve far di necessità virtù. Oltre che di Rizzo e Spinazzola, il tecnico nerazzurro dovrà fare ameno fino la termine del campionato pure di Petagna, costretto ad operarsi per l’ernia addominale che lo tormenta da novembre. Caldara è out per squalifica, al suo posto Palomino favorito su Mancini, visto la sua diffida. A rischio ci sono pure Freuler e Cristante, ma lo svizzero potrebbe essere sacrificato questa volta in chiave Milan, con l’italo-canadese arretrato in mediana e Ilicic probabile titolare dal 1′ accanto a Gomez e Barrow.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Caceres, De Vrij, Luiz Felipe; Marusic, Lulic, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lukaku; Luis Alberto; Caicedo. All. Inzaghi

Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon,Cristante, Gosens; Ilicic, Gomez; Barrow. All. Gasperini

read more
AtalantaHellas VeronaNewsPrimo PianoProbabili FormazioniSerie A

Hellas Verona-Atalanta, le probabili formazioni

verona-atalanta-streaming-come-e-dove-vedere-siti-web-link

La maggior parte del campionato ormai è alle spalle, ma per Verona e Atalanta gli obiettivi restano gli stessi. I veneti, dopo le importanti vittorie conquistate con Torino e Chievo, vogliono continuare a racimolare punti fondamentali in chiave salvezza. L’Atalanta, dopo l’eliminazione doppia EL-Coppa Italia, ora ha come unico obiettivo quello di raggiungere il settimo posto utile per bissare la qualificazione in EL la prossima stagione, ma non sono più concessi passi falsi. In casa giallonera il crack di Kean costringe Pecchia a ridisegnare l’attacco, riportando l’ex Carpi Matos in avanti con Petkovic. In difesa Heurtaux in coppia con Caracciolo. Spazio a Romulo e Verde sulle fasce. Con Caldara, Bastoni,  Rizzo out per infortunio e Mancini squalificato, Gasperini ha gli uomini contati in difesa. In attacco questa volta Gomez dovrebbe partire dalla panchina, con De Roon confermato in mediana accanto a Freuler e Cristante spostato nuovamente sulla trequarti. Più Petagna che Cornelius per una maglia da titolare.

Hellas Verona (4-4-2): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Heurtaux, Fares; Romulo, Buchel, Valoti, Verde; Petkovic, Matos. Allenatore: Fabio Pecchia.

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Ilicic, Petagna.  Allenatore: Gian Piero Gasperini

read more
AtalantaJuventusNewsPrimo PianoProbabili FormazioniSerie A

Juventus-Atalanta, le probabili formazioni

Juventus_Atalanta_Serie_A-3-800×533

A meno di 72 ore dalla trasferta del Dall’Ara, l’Atalanta affronta la seconda trasferta consecutiva scendendo in campo all’Allianz Stadium di Torino per il recupero della 26a giornata di campionato rinviata per neve. Entrambe le squadre arrivano in piena forma e galvanizzate dalle rispettive vittorie con Udinese e Bologna. La Juventus, grazie allo stop del Napoli a San Siro, ora si trova nuovamente in testa alla classifica a +1 dai partenopei, ma come ha detto Allegri in conferenza stampa, i bianconeri hanno l’obbligo di portare a casa i tre punti per aumentare il distacco con gli azzurri e gestire più serenamente le energie, visto gli altri dispendiosi impegni di Champions la finale di Coppa Italia. L’Atalanta è tornata alla vittoria in campionato dopo più di un mese ( ultima in casa con il Chievo il 4 febbraio), riprendendo la sua corsa in chiave EL, e proprio per questo motivo Gasperini ha voluto ribadire in conferenza stampa che la Dea non vestirà i panni della classica vittima sacrificale. Venendo alle questioni di campo, Allegri ha già in mente la formazioni tipo: solito 4-3-3, con gli innesti dal 1′ di Mandzukic, Pjanic, Benatia e Matudi rimasti in panchina contro i friuliani. Out Howedes per un affaticamento e i lungodegenti Bernardeschi e Cuadrado. unico dubbio in attacco sull’impiego di Higuain, nodo che verrà sciolto a pochi minuti dal fischio di inizio. Gasperini crede giustamente nell’impresa, ma allo stesso tempo punta già alla prossima sfida di campionato con l’Hellas, prefigurando un mini turnover. Sicuramente non ci sarà Papu Gomez, fermato da un risentimento muscolare. In attacco torna dal 1′ Ilicic che dovrebbe affiancare Cornelius, in vantaggio su Petagna. in difesa recupera Caldara, ma il prossimo giocatore della Juventus partirà dalla panchina. Al suo posto Mancini. De Roon dovrebbe riposare, al suo posto Haas. Unico dubbio la presenza di Spinazzola, vistosamente affaticato dopo l’ottima prestazione di Bologna, con Gosens pronto a subentrare.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Mandzukic, Dybala.  Allenatore: Allegri

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Mancini, Palomino, Masiello; Hateboer, Haas, Freuler, Gosens; Cristante; Ilicic, Cornelius.  Allenatore: Gasperini

read more
AtalantaBolognaNewsPrimo PianoProbabili FormazioniSerie A

Bologna-Atalanta, le probabili formazioni

Bologna-Vs-Atalanta

Dopo una settimana di dolore e riflessione per la scomparsa di Davide Astori, la serie A riprende il suo cammino. Torna in campo anche l’Atalanta dopo ben due settimane di riposo per via dei rinvii con Juventus e Sampdoria. Ad attendere la squadra di Gasperini ci sarà il Bologna del sempre amato ex Donadoni, alla ricerca di punti importanti, dopo la pesante sconfitta di Ferrara. La Dea, ripresa completamente dalla duplice eliminazione in EL e Coppa Italia, vuole incominciare a ingranare in campionato, per poter bissare la qualificazione in Europa League anche la prossima stagione. Donadoni potrebbe abbandonare la difesa a tre dopo i pessimi risultati della scorsa settimana. con romagnoli acciaccato e Gonzalez squalificato, la difesa è presto fatta, con De Maio ed Helander che subentrano in difesa. Ballottaggio in mediana tra Nagy e Donsah, con il ghanese favorito. In attacco Verdi e Di Francesco supporteranno il confermato Mattia Destro. Non ci dovrebbero grossi problemi di formazione per Gasperini che dovrebbe schierare il classico 11 titolare. Petagna recupera e si gioca con Cornelius il posto in attacco, ma con ogni probabilità il tecnico atalantino confermerà Cristante alle spalle di Gomez ed Ilicic.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Helander, Masina; Donsah, Pulgar, Dzemaili; Verdi, Destro, Di Francesco.   all. Donadoni

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Ilicic, Gomez.   all. Gasperini

read more
AtalantaNewsPrimo PianoProbabili FormazioniSampdoriaSerie A

Atalanta-Sampdoria, le probabili formazioni

resizer

Archiviata la Coppa Italia, l’Atalanta torna a capofitto con la testa in campionato. Avversaria di domani è la Sampdoria di Giampaolo, altra grande sorpresa della stagione. Quello dell’Atleti Azzurri sarà uno scontro dal sapore europeo, perché la squadra genovese occupa la sesta posizione a +6 dalla squadra orobica ( con una partita in meno, visto il rinvio del match con la Juventus), costretta quindi  a vincere domani per poter dimezzare lo svantaggio e continuare a lottare per ritornare in EL anche la prossima stagione. Sono tutti a disposizione per Gasperini, tranne Petagna, alle prese con un problema muscolare. Non ci dovrebbero essere novità di formazione, perché il tecnico di Grugliasco punta a schierare la miglior formazione possibile per questa fondamentale sfida. In difesa torna Toloi accanto a Caldara e Masiello. In attacco scalpita per una maglia da titolare Cornelius. Nel caso giocasse il danese, Cristante potrebbe arretrare in mediana accanto a Freuler al posto di De Roon, con Ilicic e Gomez a supporto. Giampaolo dovrà fare a meno di Ramirez e  Bereszynski. alle prese rispettivamente con un fastidio alla caviglia e noie muscolari. Sulle fasce agiranno Murru e il bergamasco Sala, mentre a centrocampo non si tocca il trio Barreto- Linetty -Torreira, con Praet che quindi partirà dalla panchina. In attacco Caprari favorito su Alvarez nel tridente composto da Quagliarella e Zapata.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic; Gomez, Cornelius.  All. Gasperini

SAMPDORIA (4-3-3): Viviano; Sala, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto, Torreira, Linetty; Caprari; Zapata, Quagliarella.     All. Giampaolo

read more
AtalantaJuventusNewsPrimo PianoProbabili FormazioniSerie A

TIM CUP, le probabili formazioni di Juventus-Atalanta

biglietti-juventus-atalanta-coppa-italia

Se da un lato il rinvio del match di campionato di domenica ha complicato i piani di rimonta dei bianconeri, dall’altra ha permesso ad entrambe le compagini di ricaricare le pile. Su Torino domani è prevista neve debole, ma questa volta si giocherà. Mister Allegri non cambia idea confermando di fatto la stessa formazione che sarebbe dovuta scendere in campo domenica. Higuain non verrà rischiato ma verrà conservato per la trasferta insidiosa  a Roma contro la Lazio. Dybala ancora non ha i 90′ nelle gambe, quindi al massimo potrà dare il suo contributo a partita in corso. Torna disponibile Khedira, ma molto probabilmente a centrocampo sarà Marchisio a prendere il suo posto accanto a Pjanic e Matuidi. In attacco confermato il tridente inedito D. Costa-Mandzukic-Alex Sandro. Per Gasperini questi ulteriori giorni di riposo sono stati come manna del cielo, perché ha permesso di recuperare ai suoi titolari le energie spese in EL con il B. Dortmund. Spazio quindi ai soliti 11, con Freuler, Spinazzola e Hateboer che torneranno nei rispettivi ruoli. Unica assenza è quella di Petagna, alle prese da qualche giorno con un problema muscolare. Spazio al tridente “leggero” visto in EL.

JUVENTUS ( 4-3-3) Buffon; Lichsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Marchisio, Pjanic, Matuidi; D. Costa, Mandzukic, A. Sandro.  All. Allegri

ATALANTA ( 3-4-1-2) Berisha; Masiello, Toloi, Caldara; Hateboer, Freuler, De Roon, Spinazzola; Cristante, Ilicic, Gomez.   All. Gasperini

read more
AtalantaJuventusLiveNewsPrimo PianoProbabili FormazioniSerie A

Juventus-Atalanta, le probabili formazioni

cronaca-live-juventus-atalanta-formazioni-ufficiali_1015245

C’è ancora tanto rammarico per l’eliminazione in EL, ma in casa nerazzurra è tempo di rituffarsi con la testa in campionato e in coppa Italia, dove affronterà nel giro di 72 ore la Juventus, sempre allo Juventus Stadium. Ma andiamo con ordine. Domani alle 18 la Dea sarà chiamata al primo esame bianconero dove sarà importante convertire le lacrime di coppa in energie mentali e fisiche per affrontare al meglio la squadra torinese. Entrambe le squadre arrivano a questa sfida con obiettivi e situazioni diverse. La Juventus è obbligata a vincere per rimanere in scia al Napoli, ma Allegri deve fare i conti con i troppi infortuni. Higuian non sarà della partita di campionato, ma dobvrebbe tornare già mercoledì, al suo posto Mandzukic. Dybala torna titolare dal 1′ per via dell’infortunio di Bernardeschi, con Douglas Costa che completerà il tridente d’attacco. A centrocampo Matuidi favorito su Marchisio. Gasperini schiererà chi sta sta bene fisicamente, perciò non è da escludere un mini turnover, soprattutto in ottica Coppa Italia. In porta confermato Berisha. In difesa Palomino potrebbe prendere il posto di Toloi. A centrocampo De Roon in mediana affiancherà Freuler, con Castagne che potrebbe far riposare Hateboer. In attacco Gasperini dovrà fare a meno di Petagna a causa di un infortunio al muscolo obliquo addominale. Al suo posto scalpita per una maglia da titolare Cornelius, supportato da Cristante e Gomez, seppur non al meglio.

JUVENTUS ( 4-3-3) Buffon; Lichsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira, Matuidi; Dybala, Mandzukic, D. Costa.   All. Allegri

ATALANTA ( 3-4-1-2) Berisha; Masiello, Caldara, Palomino; Castagne, Freuler, De Roon, Spinazzola; Cristante, Gomez, Cornelius.   All. Gasperini

read more
1 2 3 7
Page 1 of 7