close
AtalantaLiveMilanNewsPrimo PianoSerie A

Atalanta, la Uefa non grazia il Milan: 1 anno di esclusione dalle Coppe. Ora l’Atalanta spera

La sentenza tanto attesa alla fine è arrivata, ma non sorride di certo al Milan. La Camera Giudicante dell’Organo di Controllo Finanziario dei Club ha reso pubblica la decisione sul caso AC Milan, A causa della violazione della regola del pareggio di bilancio ( break-even rule), la Uefa ha sentenziato: i rossoneri non potranno partecipare per 1 anno alle competizioni Uefa, dando così facoltà al club di scegliere tra quella appena conquistata nella stagione 2017/2018 oppure a quella 2019/2020, in caso di qualificazione. Nelle prossime ore sul suo sito la Uefa darà maggiori dettagli riguardo alle altre motivazioni che hanno spinto l’organo competente a prendere questa decisione. Il Milan, come previsto dal regolamento, per effetto degli articoli 62 e 63 della Uefa, ma soprattutto secondo l’articolo 34 del regolamento procedurale che governa l’Organo di Controllo Finanziario potrà fare ricorso entro 10 giorni al TAS di Losanna ( Tribunale Arbitrale Sportivo). In attesa del giudizio finale da Losanna, in casa Atalanta filtra ottimismo, perché nel caso venisse confermata la sentenza odierna, la Dea prenderebbe di diritto il posto dei rossoneri nella fase a gironi di EL, evitando così la preparazione estiva per i preliminari. Nonostante ciò, la società nerazzurra conferma la data dell’inizio del ritiro nerazzurro, previsto per il 4 luglio.

Tags : AtalantaELesclusioneMilanTasUefa
Marco Alborghetti

The author Marco Alborghetti

Leave a Response