close

Tutto ruota attorno alla cessione del serbo. Nel caso partisse, la Lazio tornerebbe forte  su Gomez come sostituto

Con la doppietta rifilata al Sarajevo, Papu Gomez non ha solo scacciato lo spauracchio di una precoce eliminazione dall’EL, ma ha ribadito la sua permanenza in nerazzzurro. La volontà del giocatore non è mai mutata ( trasferirsi solo in un club che lotta per scudetto/Champions), così come quella della società di blindarlo. Tuttavia, le strade del calciomercato sono infinite e spesso tortuose, soprattutto in casa Lazio. Nella capitale sono giorni decisivi per il futuro di Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo da mesi è corteggiato dalle big europee (comprese le italiane), ma il patron Lotito non ha mai voluto scendere sotto 150 milioni per il suo gioiello. Ora però le voci di corridoio si fanno sempre più insistenti e non pare più così scontata la permanenza del giocatore in biancoceleste.

Nel caso Modric lasciasse Madrid, si scatenerebbe un effetto domino che potrebbe portare alla cessione del serbo sponda blanca. Nelle ultime ore, anche Inter e Milan avrebbero chiesto informazioni sul giocatore, rendendo ancora più probabile una sua cessione. A quel punto la società punterebbe tutto sulla ricerca di un degno sostituto. Secondo Lalaziosiamonoi.it, Inzaghi non avrebbe mollato Papu Gomez, identificato anche da Tare come importante rinforzo offensivo. L’argentino resta il primo nome sulla lista nel caso Milinkovic-Savic facesse le valigie.

Tags : AtalantalazioLotitomercatoMilinkovic-SavicPapu Gomez
Marco Alborghetti

The author Marco Alborghetti

Leave a Response