Atalanta, Percassi:” La volontà è di crescere coi giovani. De Roon difficile che arrivi. Caldara non si muove”

 Ieri il presidente dell’Atalanta Antonio Percassi, nel suo saluto dei nerazzurri ai tifosi allo stadio, con Curva Pisani e Tribuna Giulio Cesare che hanno ospitato quasi 10mila tifosi, ha parlato anche di mercato. “La volontà è crescere coi giovani di qualità che abbiamo preso anche in questo calciomercato, l’Atalanta gioca tre competizioni dopo 26 anni e dopo un campionato da sogno dobbiamo crederci. I tifosi – ha dichiarato – ci sono stati vicini e lo saranno anche se dovessero tornare i momenti difficili, gli abbonamenti procedono bene e quindi si respira entusiasmo. È il settimo anno consecutivo in serie A, in Coppa Italia partiamo dagli ottavi e poi c’è la grande avventura in Europa League. Aver perso Conti in quel modo fa parte del gioco, ma penso che abbiamo fatto comunque regali ai tifosi. Aver prolungato il rapporto con Gomez ha un significato importantissimo per lui e per noi, siamo felici. Tra i nuovi mi ha impressionato Cornelius. Se ci sarà ancora la chance di realizzare un colpo lo faremo, i nostri operatori – ha sostenuto – tengono d’occhio il mercato sudamericano. De Roon è difficile che arrivi, con la Juve abbiamo un ottimo rapporto e difatti ci hanno lasciato Orsolini per due anni sapendo che è il modo migliore per farlo crescere, ma Caldara non si muove“.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *