close

Live

AtalantaLiveNewsPrimo PianoSerie ASpal

Atalanta, tre punti non “Semplici”. Si ferma Mancini

ALBERTO MARIANI / SILLPRESS  ATALANTA /GENOA CAMPIONATO PRIMAVERA TIM  2017 -18

La scorsa stagione il pareggio ne ha fatto da padrone. Lunedì sera il verdetto. Torna Toloi nei nerazzurri, ma si ferma Mancini.

La quarta giornata di Serie A si chiuderà con il monday night del Ferrara tra Spal e Atalanta. I ferraresi, dopo lo stop con il Torino, vogliono riprendere la marcia verso una precoce salvezza. Gli orobici cercano il riscatto in campionato, con una vittoria che spazzerebbe via la tensione negativa creatasi dopo l’eliminazione in EL con il Copenaghen e la impronosticabile debacle interna con il Cagliari. Stesse motivazioni, dunque, ma se sulla carta i nerazzurri sembrano essere leggermente favoriti, le statistiche rivelano un dato interessante: l’assoluto pareggio tra Spal e Atalanta a livello numerico. Gasperini e Semplici, infatti, si sono affrontati per la prima volta la scorsa stagione, quando il primo era intento a bissare l’obiettivo EL, e l’altro a tenere a galla la sua squadra neopromossa. In entrambi gli scontri, i match sono terminati 1-1. Dato ancora più interessante (soprattutto per gli scommettitori): per prima ha sempre segnato la squadra di casa. Stesse reti segnate, stesse subite. segno di un equilibrio che darà ancora pià lustro alla sfida di lunedì sera.

MANCINI- In casa Atalanta continua la preparazione in vista di Ferrara, ma Gasperini oggi ha dovuto fare i conti con l’ennesimo infortunio della difesa. Per un Toloi che è pronto a tornare dal 1′, c’è un Mancini fermo ai box per un problema all’adduttore. L’ex Perugia verrà sostituito da Palomino, anche lui tornato disponibile dopo l’affaticamento muscolare che glia veva fatto saltare la partita interna con i sardi.

read more
AtalantaLiveNewsSerie A

Atalanta, Toloi verso il recupero. Ilicic in forse per la panchina

tolo

L’Atalanta continua ad allenarsi a Zingonia in vista della prossima sfida di campionato con la Spal. Toloi verso il recupero. Ilicic da valutare

La pausa per le Nazionali ha fermato il campionato, ma le squadre continuano ad allenarsi senza sosta. In casa Atalanta Gasperini sta lavorando con pochi effettivi, ma la testa è già proiettata a lunedi 17, dove nel monday night sfiderà la Spal, gara che chiuderà la 4a giornata. Il tecnico di Grugliasco avrà quindi ancora una settimana per cercare di ritrovare queglli equilibri tattici perduti contro Copenaghen e Cagliari, ma soprattutto per recuperare pedine importanti in vista della trasferta di Ferrara. Sicuramente rientrerà Palomino, completamente guarito dalla botta al piede che lo aveva escluso dalla sfida con i sardi. Filtra ottimismo per il rientro di Rafael Toloi, rimasto ai box per un problema al retto femorale. Rimane incerta la situazione di Josip Ilicic. L’attaccante sloveno ha ripreso ad allenarsi con la squadra dopo la lunga degenza in ospedale per l’infezione al collo, ma sembra ancora prematuro parlare di un recupero lampo. L’ex Fiorentina con ogni probabilità rimarrà ancora una volta fuori dalla lista dei convocati.

read more
LiveNewsProbabile FormazioneProbabili FormazioniSerie B

Probabili formazioni Palermo-Cremonese

palermo-cremonese

Palermo-Cremonese probabili formazioni – Il match tra Palermo e Cremonese darà il via alla 2° giornata di Serie B. I rosanero hanno esordito con un pareggio  contro la Salernitana, mentre i ragazzi di Mandorlini hanno pareggiato 1-1 contro il Pescara. La partita si giocherà venerdì 31 agosto alle h. 21.00, presso lo stadio Renzo Barbera di Palermo. Vediamo nel dettaglio le probabili formazioni di Palermo-Cremonese. 

Pochi cambi per  Tedino, intenzionato a confermare il 3-4-3. Rispetto alla gara contro la Salernitana, dovrebbe fare il suo esordio stagionale dal primo minuto  Puscas. Spazio ad Aleesami sulla fascia, mentre il trio difensivo Szyminski-Bellusci-Rajkovic verrà confermato davanti a Brignoli. Per quanto riguarda la Cremonese, Mandorlini dovrà fare a meno dello squalificato Greco, con Brighenti pronto a prenderne il posto.

Probabile Formazione Palermo (3-4-3): Brignoli; Szyminski, Bellusci, Rajkovic; Salvi, Fiordilino, Murawski, Aleesami; Trajkovski, Puscas, Nestorovski
Probabile Formazione Cremonese (4-3-3): Radunovic; Mogos, Terranova, Claiton, Migliore; Arini, Castagnetti, Croce; Carretta, Brighenti, Castrovilli.

read more
LiveMilanNewsPrimo PianoProbabili FormazioniRomaSerie A

Serie A, le probabili formazioni di Milan-Roma

MilanRo-800×500

Gattuso lancia dal 1′ Caldara. Out Florenzi nella Roma. Si passa al 4-2-3-1.

La 3a giornata di campionato si apre già domani serà con il lussuoso posticipo di San siro tra Milan e Roma, antipasto di quella che si prospetta essere una lunga lotta per i primi posti della classifica. Entrambe le squadre devono vincere per non vedersi già allontanare dalle zone calde della vetta. Il apreggio non servirà a nessuno, perciò i due allenatori cercheranno di schierare le due formazioni migliori.

MILAN- I rossoneri devono ritrovare la vittoria dopo l’harakiri del San Paolo. Gattuso contro i giallorossi farà esordire dal 1′ Caldara la posto di Musacchio. Sulla corsia di destra possibile rientro dal 1′ di Abate al posto di Calabria. Confermato il centrocampo, con Biglia che verrà supportato da Kessie. Bonaventura torna nella sua consueta posizione da mezz’ala. In attacco torna Calahnoglu dal turno di squalifica. Ancora panchina per Bakayoko.

ROMA- In casa giallorossa Di Francesco deve fare i conti con l’assenza di Florenzi, infortunatosi contro l’Atalanta. Al suo posto dovrebbe esordire Karsdrop, favorito su Santon. L’ex tecnico del Sasssuolo dovrebbe riconfermare il 4-2-3-1,  modulo che ha permesso ai giallorossi di acciuffare il pareggio contro gli orobici. Mesdiana composta da De Rossi e N’zonzi. Sulla trequarti Pastore agirà insieme ad Under ed El Shaarawy, dietro all’unica punta Dzeko. Anche questa volta il giovane Kluivert dovrebbe entrare solo a partita in corso.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Caldara, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu.

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Karsdorp, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Nzonzi; Under, Pastore, El Shaarawy; Dzeko.

read more
1 2 3 9
Page 1 of 9