close

Primo Piano

Esclusiva ASNPrimo Piano

Derby di Milano Con… Daniele Daino

daino daniele

In esclusiva per allsoccernewsit.com Daniele Daino ex giocatore del Milan.

Come vedi  Gattuso come allenatore?

“Bisogna fare i complimenti alla società, perchè nel mercato di Gennaio ha fatto degli acquisti importanti.  Adesso si vede tutto bene, non dimentichiamoci l’inizio della stagione, era un Milan pieno di problemi.  una cosa da non dimenticare è che Gattuso   nella prima parte  di stagione Bakayoko non veniva impiegato  e non era visto bene. poi è stato costretto a farlo giocare con continuità dopo  l’infortunio di Biglia.   Gattuso è stato bravissimo nella gestione del gruppo.  Ma soprattutto  ha fatto capire cosa significa il Milan.  Rino adesso deve essere bravo a far giocare meglio la squadra.  Però in questo momento sono importanti i risultati.”

Possiamo dire che da quest’anno è il Milan ai milanisti?

“Adesso si. Elliot è stato bravo a mettere paolo Maldini e Leonardo. Due che conoscono benissimo l’ambiente. Ed è normale che adesso c’è senso di appartenenza. C’è sapore di Milan.”

l’Inter può essere scarica mentalmente?

“Perdere  ed essere eliminato fa sempre male.  Però hanno subito il riscatto dopo qualche giorno.  Dalle delusioni si può avere delle energie positive. Credo che all’Inter ci sia un problema d’ambiente. Il caso Icardi ha  creato molta confusione in società e nello spogliatoio. Il tecnico Spalletti messo in dubbio dalla società.  I rossoneri arrivano al derby  molto meglio rispetto ai cugini.”

 

read more
Esclusiva ASNInterMilanPrimo PianoSerie A

Derby di Milano… Con: Teo Teocoli

teo teocoli

In esclusiva per allsoccernewsit.com il comico e attore Teo Teocoli

Come vede il derby di Gattuso?

“Il derby domani intimorisce molto, perchè dopo 5/6 partite positive  che era anni che non accadeva arriva la domanda finale da un milione di euro. Vinceremo il derby?  Infatti mi sembra che per Milan , per la dirigenza siano  dei giorni molto agitati. Sono sempre a Milanello, c’è quel pericolo che ci sia la “partitaccia” degli interisti. Ad oggi  il Milan non è più forte ma gioca meglio. Quando si è favoriti a me viene l’ansia.

Chi vincerà il derby?

” Non mi sbilancio perchè non porta bene, domani sarò a Milano dopo l’ultima volta che abbiamo perso tre a zero. Vado a San Siro più leggero.” (ride ndr.)

Per quanto riguarda l’Inter la sconfitta di Giovedì può pesare?

“Vorrei dire che  non parlo dell’Inter. (ride ndr)   Siamo cugini ma ci siamo persi di vista.” (ride ndr )

Cosa ne pensa del ruolo  di paolo Maldini nel Milan ?

“Era quello che voleva fare da anni. per me Maldini è perfetto. Lui è bello, alto, sa giocare a pallone ed è stato un grande capitano ma soprattutto è una grande persona.”

Su  Daniel Maldini che mi dice ?

“Dopo aver  spaccato vasi e le luci a casa finalmente si sfoga in camp. I Maldini in casa giocano a calcio, con la palla piccola.   Paolo e i suoi figli giocano in soggiorno. Ogni tanto gioco anch’io con loro.Io però, mi limito a fare dei semplici passaggi.”

 

read more
Esclusiva ASNInterMilanPrimo Piano

Derby di Milano: Con Luis Suárez: “Il derby ti fa svegliare anche se non vuoi.”

Luis-Suarez

In esclusiva per allsoccernewsit.com il campione d’Europa  Luis Suárez Miramontes, detto Luisito. 

Che derby sarà?

“Il derby   è sempre bello,  anche quando le due squadre non giocavano   per grandi posizioni. Ora si giocano la Champions.    Sarà un bel derby combattuto.”

Potrebbe essere il derby del riscatto dell’Inter?

“Per i neroazzurri è un momento molto delicato, bisogna capire come reagiscono dopo la brutta sconfitta di Giovedì. Dove l’Inter  ha giocato molto male. Però il derby ti fa svegliare anche se non vuoi.” 

Cosa ne pensa della stagione del Milan?

“Per adesso è un bel momento. Ci sono i risultati, ma soprattutto ha trovato un grande centravanti che segna gol importanti. “

Chi perde il derby va fuori dalla lotta Champions?

“No, però  sarebbe  una lotta ancora più bella. Chi vince il derby sarà più avvantaggiato per arrivare alla coppa dei campioni. “

 

read more
Intervista ConPrimo Piano

Intervista con… Delio Rossi: “Il ricordo più bello paradossalmente è anche il più brutto, la finale di coppa Italia contro l’Inter”

Delio Rossi

In esclusiva per allsoccernewsit.com  l’allenatore Delio Rossi.

Cosa ne pensa  del  Palermo?

” A me dispiace questa situazione, io ho ricordi di questa regione, di questa città, della squadra che era il vanto e l’orgoglio di città e tifosi.  Quando succedono queste cose, ci va di mezzo la città.  Spero che il Palermo possa avere la serenità, per   un domani ritornare a certi palcoscenici.”

Con la serenità societaria, lei tornerebbe a Palermo?

”  La mia storia parla che spesso sono  ritornato in alcune mie ex squadre. Non sarebbe un  problema di categoria.  ci devono essere dei requisiti importanti ma non per me o per la società ma soprattutto per la città”

Il suo ricordo più bello  con i rosanero?

“Il ricordo più bello paradossalmente è anche il più brutto,  la finale di coppa italia contro l’Inter.  Sapevo di aver chiuso il mio ciclo a Palermo. Il più bello perchè ci giocavamo un trofeo, che sarebbe diventato storico per la società e per la città.  nessuno però mi potrà togliere l’orgoglio di vedere l’Olimpico pieno di tifosi del Palermo è qualcosa che conservo gelosamente.”

I suoi ricordi più belli alla Lazio?

“Alla Lazio è stato un rapporto abbastanza intenso, con società e città,  figurati che ancora ci abito con la mia famiglia. “

Il suo rapporto con il presidente Lotito?

“Col presidente è stato un rapporto  molto professionale. il mio rapporto era con la squadra e con i tifosi.”

 

read more
Champions LeagueEuropa LeagueInterNapoliPrimo PianoRomaSerie A

I sorteggi di oggi… Con… Mauro Corno

mauro corno

In esclusiva per allsoccernewsit.com  il giornalista Mauro Corno.

Per l’Inter,  la sconfitta di ieri sera può portare dei benefici?

“Una sconfitta non  può mai portare dei benefici. Soprattutto quando perdi come ieri sera, anche se ci sono tutte le attenuanti,  di molte  assenze,  di un mancato vero bomber tipo Icardi o Lautaro Martinez. Credo che questa sconfitta possa portare ulteriori problemi nello spogliatoio. Ma è anche vero  che il derby è una partita a sé. L’Inter comunque non parte già sconfitta.  Il Milan è in un momento felice rispetto all’Inter.”

Cosa ne pensa della sconfitta del  Napoli  ?

“Sai quando   hai vinto tre a zero l’andata,   è quasi impensabile che esci, soprattutto dopo il vantaggio di ieri sera.  “

Sul sorteggio di oggi?

“Pescare l’Arsenal non è il massimo.  Giocherà l’andata fuori casa.  I tifosi del Napoli  sono fondamentali,  spero che al l ritorno  siano tutti presenti  per passare il turno.  Ma anche a Londra  può dire la sua. Non è un sorteggio simpatico. “

 

Sulla situazione della Roma?

“Mi è dispiaciuto molto per Di Francesco,   da allenatore ha portato la sua intelligenza  che aveva da giocatore.   la Roma ha sbagliato già due anni fa con la cessione di Salah e non averlo sostituito.  Non dimentichiamoci che lo scorso anno la Roma è  arrivata in semifinale .  “

 

read more
Champions LeagueJuventusPrimo Piano

Juventus-Atletico Madrid.. E non solo.. A tutto Antonio Caliendo..

caliendo

In esclusiva per allsoccernewsit.com    Antonio Caliendo ex presidente del Modena. Oggi è un consulente di mercato.

Juventus-Atletico Madrid che partita sarà?

“Per me sarà una partita  non dell’anno ma della storia  della Juventus. Stasera sarà fondamentale per i bianconeri  per due  motivi:  uno:    per chè diciamo  che c’è da passare  un turno e per dimostrare al mondo   che  non  è leone  solo in italia ma anche in Europa.   Secondo, perchè deve dimostrare alla storia, che in pratica in Europa ha delle avuto delle carenze. Da anni non riesce a vincere in Europa.”

Allegri andrà via dalla Juve?

“Credo che il profilo  dell’allenatore della Juventus non sia semplice da trovare.  Uno come Mourinho potrebbe essere un candidato.   I bianconeri sono un’istituzione, li deve sempre decidere il presidente Agnelli”

Si aspettava l’arrivo di Cristiano Ronaldo?

” All’inizio no,  quando le voci si sono fatte più forti, li ho creduto al suo arrivo.   Non ho mai visto un giocatore, cosi  forte mentale  e di fisico .”

Cosa ne pensa del Real Madrid? E cosa ne pensa del ritorno di Zidane?

”   Io avevo optato per il ritorno di Mourinho,  che piace molto a Florentino.  Infatti doveva essere lui il tecnico.  Poi è successo che  Florentino parla  con Zidane,   perchè   qualcuno dello spogliatoio non era convinto del portoghese.”

Possiamo dire che la vittoria di Sergio Ramos su perez ?

“Si esatto.  A volte i giocatori   dimostrano  che possono comandare su certe decisioni  societari.”

Secondo lei con Zidane può tornare anche CR7?

“Secondo me no,  Cristiano  dopo il contratto in Italia andrà in America o in Cina.”

 

read more
GenoaNewsPrimo PianoSenza categoriaUltim'Ora

ULTIM’ORA: Genoa, il tecnico Juric è stato esonerato. Al suo posto Cesare Prandelli.

genoa
L’eliminazione contro l’Entella costa carissima a Ivan Juric: il Genoa ha deciso di esonerarlo . Al suo posto è pronto Cesare Prandelli.

La sconfitta e l’eliminazione rimediate contro l’Entella in Coppa Italia costano il posto a Ivan Juric, che lascia il Genoa dopo appena due mesi: come rivela ‘Sky Sport’, il presidente Preziosi ha deciso di esonerare il tecnico e ha scelto per il suo posto l’ex ct della Nazionale italiana Cesare Prandelli.

read more
1 2 3 49
Page 1 of 49