close

Primo Piano

CalciomercatoEsclusiva ASNEsteroMilanNewsPrimo PianoProbabili FormazioniSerie AUltim'Ora

Correa-Milan accordo ad un passo. Contatti in corso, già questo fine settimana a Milano!

img_5943.jpg

Angel Correa è sempre più vicino al Milan, ora dopo ora…. L’affare sembrava praticamente già fatto quasi un mese fa, poi la trattativa si è arenata per la differenza economica tra domanda e offerta.

A “liberare” l’argentino è la novità che arriva dalla Spagna: l’Atletico Madrid ha praticamente chiuso per Rodrigo, attaccante proveniente dal Valencia. Il sostituto di Correa è proprio lui, adesso vista la ferma volontà dell’argentino di venire al Milan, tra cui c’è già accordo sul contratto, L’atletico ha abbassato le pretese….. il Milan, a prescindere dalle cessioni, vuole Correa già per questo fine settimana. Giampaolo è stato chiaro con la società, serve un giocatore delle caratteristiche di Correa, in grado di spaccare le partite e non solo.

Correa-Milan mai stati così vicini….

read more
CalciomercatoChampions LeagueEditorialeEsclusiva ASNEsteroEuropa LeagueLiveMilanNewsPrimo PianoProbabile FormazioneProbabili formazioni Serie ASerie AUltim'Ora

Modric-Milan non è più una semplice suggestione… contatti In corso tra il Milan e Real Madrid

img_5703.jpg

Modric-Milan non è più una semplice suggestione…. o il classico colpo che tutti sognano in una notte di mezza estate. Ogni giorno diventa sempre più realtà, da qualche giorno infatti sono ripresi i contratti grazie a Boban, grande amico di Luka Modric, che vede sempre meno un possibile futuro al Real Madrid come protagonista. Le Merengues stanno rinnovando tanto soprattutto nella zona centrale del campo. Diverse sono infatti le trattative aperte, con il Manchester United per Pogba, e con l’ajax per Donny van de Beek che tra l’altro è ad un passo.

Il giocatore è tentato da Boban, dalla grande storia e tradizione del Milan, ma sopratutto di un rilancio in grande stile….del club rossonero….infatti ci sarebbe già un accordo di massima con un contratto triennale a 6,5/7 milioni di euro. Non c’è una trattativa ufficiale, ma i contatti sono continui, attraverso degli intermediari, che stanno cercano di trovare un accordo anche con il Real Madrid.

Florentino Perez vuole 25 milioni cash, il Milan offre 10 milioni e al momento non vuole alzare l’offerta perché è un giocatore che ha già 33 anni. A 10+5 di bonus si potrebbe chiudere. Al momento l’affare però è bloccato perché Modric è stato inserito nella trattativa che porta Neymar al Real Madrid. Ma ad oggi la priorità di Neymar è il Barcellona… e Modric vuole il Milan, così anche come dichiarato attraverso un tweet, dal Biografo Vicente Azpitarte, qualche ora fa (Milan destino d’oro…)chiaro riferimento a lui. Altro chiaro segnale dopo il (like) di Modric al calendario del Milan di qualche giorno fa.

Segnali su segnali chissà se il sogno di una notte di mezza estate diventerà realtà……

read more
CalciomercatoEsclusiva ASNEsteroLiveMilanNewsPrimo PianoSerie AUltim'Ora

Milan: terminato l’incontro con l’agente di Correa.

img_5578.jpg

Terminato l’incontro del Duo Boban/Massara con Agustin Jimenez, agente del calciatore argentino Angel Correa, comunicata la ferma volontà del giocatore di accettare la corte spietata del Milan, altrimenti resta a Madrid.

Oggi è stato trovato l’accordo definitivo tra il club e giocatore sulla base di un quinquennale a 2,5/3 milioni di euro. Ora l’agente è al lavoro assieme ad altri intermediari di trovare l’intesa definitiva con l’atletico Madrid… ballano pochi milioni di euro per trovare un accordo che accontenta tutti.

Correa al Milan è sempre più vicino, questione di ore non di più….!!!!!!!!!!

read more
CalciomercatoLiveMilanNewsPrime PaginePrimo PianoProbabile FormazioneSenza categoriaSerie AUltim'Ora

Milan: si riapre la trattativa per Correa…..possibili sviluppi già in serata!

img_5578.jpg

Circa 10 minuti fa Agustín Jiménez, agente di Angel Correa è entrato a casa Milan nella speranza di trovare la quadra con l’atletico madrid sui bonus…. ballano 5-10 milioni per chiudere l’affare. Tutti vogliono che l’affare vada in porto!!!!!!

La trattativa è ancora in corso, e la presenza dell’agente nella sede rossonera è un chiaro segnale. Si attendono sviluppi già in serata…..

read more
CalciomercatoEsclusiva ASNEsteroMilanNewsPrime PaginePrimo PianoProbabile FormazioneSampdoriaSenza categoriaSerie AUltim'Ora

Milan: Chiusi i colpi Leao e Duarte, quali colpi in entrata adesso?

img_5572.jpg

Prende forma il nuovo Milan della triade Maldini-Boban-Massara che lavorano notte e giorno per cercare di formare una squadra che sia in grado di lottare senza tante sofferenze per un posto nella prossima Champions League.

Tanto è stato fatto, tanto c’è ancora da fare, sopratutto in uscita dove c’è tanta abbondanza, con giocatori che non rientrano più nei progetti tecnico-tattici del Milan di Giampaolo, dove la parola qualità deve essere messa al primo posto… più di quella quantità che ha fatto il Milan degli ultimi anni senza ottenere nessun risultato positivo. Ora ai rossoneri manca di capire come comporre al meglio il pacchetto offensivo: torna a disposizione André Silva che era stato praticamente acquistato dal Monaco e che sarebbe potuto arrivare Correa.

Per l’argentino, c’è già l’accordo sul contratto, I contatti sono continui tra L’atletico Madrid e il Milan..si cerca di trovare la quadra sui bonus. Nel weekend ci può essere l’affondo decisivo, il giocatore spinge per andare al Milan, Giampaolo ci spera e ci crede fortemente.

Per quanto riguarda la pista Andrè Silva, i rossoneri aspettano una chiamata da parte di Mendes, che si trova in queste ore a Montecarlo per cercare di trovare un compromesso che possa accontentare tutti, il Monaco spinge per un prestito con diritto di riscatto, il Milan al momento ha detto no.

Capitolo centrocampisti il Milan ha bloccato da tempo Praet ma prima di passare alle cose formali come si diceva ai tempi del duo Fassone-Mirabelli i dirigenti rossoneri vogliono abbassare il prezzo del cartellino, ma non c’è da escludere che nella testa dei dirigenti ci sia un possibile mister X. Di sicuro Modric è il sogno nel cassetto, ma tale resterà.

read more
CalciomercatoLiveMilanNewsPrimo PianoProbabili FormazioniSenza categoriaSerie AUltim'Ora

Rafael Leao è appena arrivato a Milano! In arrivo Duarte….

img_5515.jpg

Rafael Leao è il quarto colpo del Milan! L’attaccante portoghese arriva dal Lille per 30 milioni più il cartellino del connazionale Djalò che lascia il Milan a un anno esatto dal suo arrivo. 

Leao sostituirà in rosa Patrick Cutrone, volato ieri in Inghilterra per iniziare la sua nuova avventura al Wolverhmpton.

Il classe ’99 sosterrà le visite mediche nella giornata di domani, presso la clinica La Madonnina, tappa obbligata prima della firma in sede che farà dell’ormai ex Lille un nuovo attaccante del Milan.

Per quanto riguarda l’arrivo del brasiliano Duarte è previsto nelle prossime ore, già in tarda serata potrebbe sbarcare a Milano o al massimo domani. Prenotate anche per lui le visite mediche.

Il trio Maldini-Boban-Massara non si ferma…..prossimo colpo in arrivo è Correa ma prima deve uscire André Silva convinti che la pista Monaco non è ancora chiusa.

read more
CalciomercatoEsclusiva ASNMilanNewsPrime PaginePrimo PianoSenza categoriaSerie AUltim'Ora

Milan, chiuso il colpo Duarte.

img_5475.jpg

Lèo Duarte è un giocatore del Milan. Contatti continui durante la notte grazie alla mediazione di Serginho che ha perfezionato l’accordo con il Flamengo per il trasferimento del difensore brasiliano classe 1996.

Il giocatore domani sarà a Milano pronto per sostenere le visite mediche di rito. Un grande colpo quello del Milan che si aggiudica il cartellino per 11 milioni di euro + bonus. Al giocatore un quinquennale di 1,5/2 milioni. Mancano solo le firme che ci saranno dopo l’idoneità delle visite mediche.

read more
Intervista ConPrimo Piano

Intervista Con… Mattia Grappasonno

mattia

In esclusiva per allsoccernewit.com il  procuratore  Mattia Grappasonno.

Parliamo di te, cosa rappresenta per te la figura del procuratore sportivo?

“Per me la figura dell’agente è sinonimo di professionalità, l’esserlo significa rappresentare al 100% un tuo assistito. A settembre mi sposteró a Milano dove ho aperto una societá tutta mia e abbiamo spostato tutto nella città lombarda che è il centro di eccellenza per questo tipo di attività. Di recente ho ampliato il mio staff con tanti professionisti del settore: collaboro con l’Avv. Flavia Tortorella che insieme all’Avv. Paolo Bordini mi curano l’aspetto legale della struttura, due persone squisite e super preparate nel settore, due “must have” all’interno della mia agenzia. Inoltre ho chiuso accordi anche con altri consulenti, quello finanziario, assicurativo, ufficio stampa, immobiliare, osservatori e tanti altri. Questo per far capire che il calciatore che sposa il nostro progetto sará seguito a 360º su tutto e avrá un solo e unico obiettivo: pensare a giocare a calcio perchè al resto ci pensiamo noi.”

Cosa ne pensi di questo campionato giunto al termine ?

“La Juventus, con l’acquisto di Ronaldo, ha vinto il campionato ancor prima che iniziasse. È un calciatore che sposta gli equilibri di una squadra e del campionato stesso. Il campionato dello scorso anno è stato molto più avvincente, mentre quello di quest’anno si capiva da settembre che vedeva, di nuovo, la Juventus campione.”

Ti aspettavi 4 squadre inglesi, in finale di Champions ed Europa League?

“Il calcio inglese è il migliore al mondo, le squadre inglesi hanno un’intensità pazzesco e questo è un favore che porta vantaggi. Non mi aspettavo quattro inglesi in finale ma non mi aspettavo neanche di non vederne nemmeno una. La differenza la fa anche il fatturato, basti pensare che l’ultima in classifica della Premier percepisce dai diritti televisivi la stessa cifra della sesta in Italia, questo deve far riflettere. Con l’introduzione del VAR poi l’intensitá in Italia è scesa tantissimo, troppe interruzioni.”

Cosa ne pensi del caos i serie B?
“In serie B, ormai, ogni anno c’è qualcosa che non va. Mi ha stupito la situazione legata al Palermo. Una squadra che ha, meritatamente, conquistato il 3º posto in B, non puó ritrovarsi da un giorno all’altro in C. Quando ho letto la notizia non volevo crederci. Ci saranno sicuramente delle giuste cause che hanno portato a prendere una decisione del genere, ma sono sbagliati i tempi e le modalità. Stesso discorso nella parte bassa della classifica. È stato rivoluzionato un campionato intero in meno di una settimana.”

Adesso parliamo di te, quest’anno hai intenzione di organizzare qualcosa?
“Si, sono sempre super attivo nell’ambito sportivo. Sto organizzando una premiazione benefica a Pescara, una città bellissima, e a breve ci saranno novità molto importanti. Inoltre, uno dei miei sogni nel cassetto è aprire una scuola calcio tutta mia e probabilmente prima dell’estate porteremo a termine anche questo progetto.”

 

 

read more
Intervista ConPrimo Piano

Intervista Con… Riccardo Cucchi

Presentazione palinsesti radio RAI

In esclusiva per allsoccernewsit.com Riccardo Cucchi, giornalista ed ex radiocronista sportivo della RAI

Cosa ne pensa della situazione che c’è in serie B?

È cominciata con molta confusione, non finisce meglio. Le regole sono fondamentali e devono essere chiare e comprensibili. E soprattutto non devono essere modificate in corso… ma è chiaro che se una società si iscrive al campionato falsificando i bilanci commette un illecito sportivo. E un reato penale.

Cosa pensa della stagione della Juventus?

“Vincere il 35° scudetto e, soprattutto,  l’ottavo consecutivo significa scrivere una pagina di storia difficilmente ripetibile. Ma non è bastato ad Allegri per chiudere in bianconero il suo ultimo anno. Ha pagato il fatto di non aver vinto la Champions, malgrado le due finali conquistate e gli 11 trofei messi in bacheca nei suoi cinque anni. È il paradosso della Juventus, “condannata” a vincere. Chiunque verrà al suo posto sarà obbligato a fare meglio. E non sarà facile.”

Per il Napoli é una stagione fallimentare ?

“Fallimentare? Non direi proprio. È stata l’unica credibile avversaria della Juventus, anche quest’anno. Ancelotti ha dovuto gestire un organico che non aveva scelto. Nella prossima stagione vedremo un Napoli che anche lui contribuirà a disegnare. E sono convinto che sarà un Napoli ancora più competitivo. ”

L’Inter fa bene a lasciar partire Icardi?

“A questo punto si. Peccato perché è un attaccante che garantisce una quantità di reti impressionante. Ma ormai il rapporto si è logorato. Con la società ed i tifosi. A meno che un cambio allenatore non cambi le cose radicalmente.”

Il suo pensiero sulla finale di coppa Italia?

“Finale combattuta, ricca di agonismo e di corsa tra due delle squadre che hanno mostrato il miglior gioco quest’anno. Soprattutto l’Atalanta. La Lazio ha vinto con merito. Peccato per l’errore clamoroso del Var ( non di Banti, perché del rigore non si era accorto nessuno, nemmeno Gasperini). Il rigore andava assegnato. Ma non parliamo di complotti. Sarebbe ridicolo. Piuttosto sarebbe utile che qualcuno ci spiegasse cosa è avvenuto.”

Ultima domanda, cosa ne pensa dell’addio della Roma a Daniele De Rossi?

“È stato fedele e leale con la sua squadra fino all’ultimo istante. Una storia d’amore quella tra De Rossi e la Roma straordinaria. Come quella di Totti. Per questo meritava di essere gestita meglio dalla società. Lo meritava soprattutto De Rossi. I tifosi sono delusi e arrabbiati. E all’Olimpico contro il Parma sono  tutti con il loro capitano. “

read more
1 2 3 50
Page 1 of 50