close

Probabile Formazione

CalciomercatoChampions LeagueEditorialeEsclusiva ASNEsteroEuropa LeagueLiveMilanNewsPrimo PianoProbabile FormazioneProbabili formazioni Serie ASerie AUltim'Ora

Modric-Milan non è più una semplice suggestione… contatti In corso tra il Milan e Real Madrid

img_5703.jpg

Modric-Milan non è più una semplice suggestione…. o il classico colpo che tutti sognano in una notte di mezza estate. Ogni giorno diventa sempre più realtà, da qualche giorno infatti sono ripresi i contratti grazie a Boban, grande amico di Luka Modric, che vede sempre meno un possibile futuro al Real Madrid come protagonista. Le Merengues stanno rinnovando tanto soprattutto nella zona centrale del campo. Diverse sono infatti le trattative aperte, con il Manchester United per Pogba, e con l’ajax per Donny van de Beek che tra l’altro è ad un passo.

Il giocatore è tentato da Boban, dalla grande storia e tradizione del Milan, ma sopratutto di un rilancio in grande stile….del club rossonero….infatti ci sarebbe già un accordo di massima con un contratto triennale a 6,5/7 milioni di euro. Non c’è una trattativa ufficiale, ma i contatti sono continui, attraverso degli intermediari, che stanno cercano di trovare un accordo anche con il Real Madrid.

Florentino Perez vuole 25 milioni cash, il Milan offre 10 milioni e al momento non vuole alzare l’offerta perché è un giocatore che ha già 33 anni. A 10+5 di bonus si potrebbe chiudere. Al momento l’affare però è bloccato perché Modric è stato inserito nella trattativa che porta Neymar al Real Madrid. Ma ad oggi la priorità di Neymar è il Barcellona… e Modric vuole il Milan, così anche come dichiarato attraverso un tweet, dal Biografo Vicente Azpitarte, qualche ora fa (Milan destino d’oro…)chiaro riferimento a lui. Altro chiaro segnale dopo il (like) di Modric al calendario del Milan di qualche giorno fa.

Segnali su segnali chissà se il sogno di una notte di mezza estate diventerà realtà……

read more
CalciomercatoLiveMilanNewsPrime PaginePrimo PianoProbabile FormazioneSenza categoriaSerie AUltim'Ora

Milan: si riapre la trattativa per Correa…..possibili sviluppi già in serata!

img_5578.jpg

Circa 10 minuti fa Agustín Jiménez, agente di Angel Correa è entrato a casa Milan nella speranza di trovare la quadra con l’atletico madrid sui bonus…. ballano 5-10 milioni per chiudere l’affare. Tutti vogliono che l’affare vada in porto!!!!!!

La trattativa è ancora in corso, e la presenza dell’agente nella sede rossonera è un chiaro segnale. Si attendono sviluppi già in serata…..

read more
CalciomercatoEsclusiva ASNEsteroMilanNewsPrime PaginePrimo PianoProbabile FormazioneSampdoriaSenza categoriaSerie AUltim'Ora

Milan: Chiusi i colpi Leao e Duarte, quali colpi in entrata adesso?

img_5572.jpg

Prende forma il nuovo Milan della triade Maldini-Boban-Massara che lavorano notte e giorno per cercare di formare una squadra che sia in grado di lottare senza tante sofferenze per un posto nella prossima Champions League.

Tanto è stato fatto, tanto c’è ancora da fare, sopratutto in uscita dove c’è tanta abbondanza, con giocatori che non rientrano più nei progetti tecnico-tattici del Milan di Giampaolo, dove la parola qualità deve essere messa al primo posto… più di quella quantità che ha fatto il Milan degli ultimi anni senza ottenere nessun risultato positivo. Ora ai rossoneri manca di capire come comporre al meglio il pacchetto offensivo: torna a disposizione André Silva che era stato praticamente acquistato dal Monaco e che sarebbe potuto arrivare Correa.

Per l’argentino, c’è già l’accordo sul contratto, I contatti sono continui tra L’atletico Madrid e il Milan..si cerca di trovare la quadra sui bonus. Nel weekend ci può essere l’affondo decisivo, il giocatore spinge per andare al Milan, Giampaolo ci spera e ci crede fortemente.

Per quanto riguarda la pista Andrè Silva, i rossoneri aspettano una chiamata da parte di Mendes, che si trova in queste ore a Montecarlo per cercare di trovare un compromesso che possa accontentare tutti, il Monaco spinge per un prestito con diritto di riscatto, il Milan al momento ha detto no.

Capitolo centrocampisti il Milan ha bloccato da tempo Praet ma prima di passare alle cose formali come si diceva ai tempi del duo Fassone-Mirabelli i dirigenti rossoneri vogliono abbassare il prezzo del cartellino, ma non c’è da escludere che nella testa dei dirigenti ci sia un possibile mister X. Di sicuro Modric è il sogno nel cassetto, ma tale resterà.

read more
LiveNewsProbabile FormazioneProbabili FormazioniSerie B

Probabili formazioni Palermo-Cremonese

palermo-cremonese

Palermo-Cremonese probabili formazioni – Il match tra Palermo e Cremonese darà il via alla 2° giornata di Serie B. I rosanero hanno esordito con un pareggio  contro la Salernitana, mentre i ragazzi di Mandorlini hanno pareggiato 1-1 contro il Pescara. La partita si giocherà venerdì 31 agosto alle h. 21.00, presso lo stadio Renzo Barbera di Palermo. Vediamo nel dettaglio le probabili formazioni di Palermo-Cremonese. 

Pochi cambi per  Tedino, intenzionato a confermare il 3-4-3. Rispetto alla gara contro la Salernitana, dovrebbe fare il suo esordio stagionale dal primo minuto  Puscas. Spazio ad Aleesami sulla fascia, mentre il trio difensivo Szyminski-Bellusci-Rajkovic verrà confermato davanti a Brignoli. Per quanto riguarda la Cremonese, Mandorlini dovrà fare a meno dello squalificato Greco, con Brighenti pronto a prenderne il posto.

Probabile Formazione Palermo (3-4-3): Brignoli; Szyminski, Bellusci, Rajkovic; Salvi, Fiordilino, Murawski, Aleesami; Trajkovski, Puscas, Nestorovski
Probabile Formazione Cremonese (4-3-3): Radunovic; Mogos, Terranova, Claiton, Migliore; Arini, Castagnetti, Croce; Carretta, Brighenti, Castrovilli.

read more
EsteroNewsProbabile FormazioneProbabili Formazioni

Manchester Utd- Tottenham le probabili formazioni

manchester-united-tottenham-united-25102017_11v95ljcw4vlm1qk2pwm37mfeh

Nel monday night della 3^ giornata della premier league si sfideranno al old trafford Machester United e Tottenham. Una gara che si preannuncia spettacolare,  con entrambe le squadre che sono alla ricerca della vittoria.

Qui lo United: La sconfitta della scorsa settimana contro il Brighton ha messo in evidenzia alcuni limiti della squadra di Mourinho, che adesso non può più sbagliare, infatti quasi sicuramente cambierà modulo passando dal    4-3-3 al 4-2-3-1.

Qui gli Spurs : La squadra di Pochettino è alla ricerca della 3^ vittoria consecutiva, il tecnico argentino confermerà la formazione che ha battuto  il fulham, ad eccezione di Lloris che andrà in panchina a causa delle vicende che lo hanno visto protagonista di un arresto per guida in stato d’ebbrezza.

Probabili formazioni 

Manchester United (4-2-3-1) De gea;  young, bailly, lindelof, shaw, pogba, fred, rashford, lingard, sanchez, lukaku. All. Mourinho.

Tottenham (3-4-2-1) Vorm; vertonghen, sanchez, alderweireld, trippier, eriksen, dier, davies, alli, lucas, kane. All. Pochettino

read more
AtalantaNewsPrimo PianoProbabile FormazioneSerie A

Atalanta, ora tocca a te. Si riparte in campionato

Atalanta-Frosinone

Ci siamo, l’attesa è finita, si riparte. Anche per l’Atalanta incomincia ufficialmente la Serie A. Per la 58esima volta, la Dea giocherà nella massima serie, ma come è successo la scorsa stagione, l’obiettivo rimane sempre quello di continuare a stupire, soprattutto in Europa. Tra assenze, dubbi di formazioni e statistiche “infelici”, stasera Gasperini sarà chiamato a confermare il buon momento della sua squadra, dopo le ottime prestazioni in EL. Se Sarajevo e Hapoel sono servite a carburare, sicuramente giovedì con il Copenaghen si inizierà a fare sul serio, ma prima c’è il Frosinone.

FORMAZIONE: OUT PALOMINO E ILICIC. DUBBIO ZAPATA/BARROW- I nerazzurri sulla carta sono nettamente i favoriti, non solo dal punto di vista qualitativo. La squadra di Gasperini, infatti, ha inziato la sua stagione prima degli altri, e le ottime prestazioni fatte in EL sono servite a oliare qualche meccanismo arruginito. Il Frosinone, d’altro canto, di sicuro non verrà a Bergamo come gita premio, ma per strappare punti salvezza importanti. Le vittorie convincenti di Empoli e Spal di sicuro influiranno sul gioco dei ciociari che tenteranno di tenere il passo delle dirette concorrenti alla salvezza. Gasperini non ha mai vinto con la Dea alla prima giornata, e stasera non ha dicerto voglia di assecondare questa tradizione negativa. Il tecnico di Grugliasco non fa calcoli e perciò schiererà come al solito la formazione più in forma. In porta per scelta tecnica Gollini. In difesa Palomino non recupera. Al suo posto salgono le quotazioni di Djimsiti accanto a Toloi e Masiello. Centrocampo classico con Freuler , De Roon, Hateboer e Gosens. In attacco sicuro di una maglia Gomez, mentre è già ballottaggio Zapata/Barrow. Pasalic favorito su Pessina come jojo tra centrocampo e attacco.

SILENZIO PER IL BOCIA- Per una curva come la Nord abituata a cantare per tutta la partita (e oltre), il silenzio non sarebbe contemplato. Questa volta si è deciso di fare un’eccezione per il proprio capo Claudio Galimberti, detto Bocia. Come scritto in un loro comunicato, la Curva Nord si asterrà da qualche coro o manifestazione per circa 15 minuti. L’obiettivo è quello di sensibilizzare le istituzioni sportive a essre più tolleranti, dopo l’ennesima diffida affibiata al Bocia.

read more
AtalantaMilanNewsPrimo PianoProbabile FormazioneSerie A

Atalanta-Milan, le probabili formazioni

Serie-A-Atalanta-Milan-1030×438

Una partita mai banale, ma quella di domani sarà ancora più affascinante e decisiva per Atalanta e Milan. Un vero e proprio spareggio europeo, con la distanza di un solo punto  in classifica che rende ancor più determinante il risultato dell’Atleti Azzurri, visto che vincere per entrambe significherebbe dare un senso alla stagione che volge al termine. Match delicatissimo per i rossoneri, chiamati a ritrovare se stessi dopo l’imbarazzante poker incassato con la Juve in finale di Coppa Italia. Gattuso si affiderà agli uomini migliori. Donnarumma sarà regolarmente tra i pali, nonostante lo stesso allenatore abbia ammesso l’inquietudine del ragazzo per via delle troppe voci di mercato. A centrocampo Biglia scalpita per un posto da titolare dopo l’esclusione in coppa, ma Locatelli sembra convincere di più. In attacco Cutrone favorito su Kalinic, con Suso e Calhanoglu confermati ai suoi fianchi. Nelle fila orobiche ancora assenti Rizzo, Spinazzola e Petagna, ma a tener banco è la squalifica in tribuna di Mister Gasperini. Unico dubbio in attacco riguarda il ballottaggio Barrow-Ilicic, ma in conferenza stampa il tecnico di Grugliasco ha fatto capire che potrebbe sfoderare lo sloveno come asso nella manica. Salgono le quotazioni di Hateboer come titolare al posto di Castagne. In difesa torna dalla squalifica Caldara che per la sua ultima partita casalinga indosserà la fascia di capitano.

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Cristante, Gomez; Barrow.   All. Gasperini

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Locatelli, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.   All. Gattuso

read more
AtalantaNewsPrimo PianoProbabile FormazioneRomaSerie A

Roma-Atalanta, le probabili formazioni

roma-atalanta

Dopo aver magicamente conquistato la semifinale di Coppa Italia contro il Napoli, l’Atalanta deve tornare a convincere pure in campionato. Infatti, dopo l’ultima pesante sconfitta interna del 2017 con il Cagliari, la squadra di Gasperini all’Olimpico cercherà di conquistare punti fondamentali per rimanere attaccata alla zona europa.  Anche la Roma non ha chiuso al meglio l’anno appena concluso, pareggiando 1-1- tra le mura amiche con il Sassuolo e vuole tornare alla vittoria per scacciare i fantasmi di una possibile crisi. In casa nerazzurra non ci dovrebbero essere sorprese dell’ultima ora. Come da copione, Hateboer e Spinazzola torneranno sulle fasce, dopo il turno di riposo concessogli in Coppa Italia da Gasperini. In attacco Petagna ritorna titolare dal 1′, affianco a Gomez e Ilicic, con Cristante che tornerebbe nella sua usuale posizione di mediano accanto a Freuler. In difesa Masiello prenderà il posto di Palomino. Di Francesco, dopo aver dato fiducia a Schick, dovrebbe riproporre dal 1′ El Shaarawy al fianco di Dzeko e Perotti là davanti. In difesa Manolas sembra recuperato. A centrocampo Gonalons potrebbe far rifiatare De Rossi. Unico dubbio in mediana è la presenza o meno di Nainggolan, reduce dalla bufera social del video di Capodanno che già gli è costato una multa salata da parte della società e che potrebbe pure costargli il posto da titolare nella sfida di domani sera.

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Strootman; El Shaarawy, Dzeko, Perotti.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic; Gomez, Petagna.

read more
AtalantaNewsPrimo PianoProbabile Formazione

Coppa Italia, Atalanta-Sassuolo. Le probabili formazioni

716842-coppa-italia-800x500_c

A meno di 72 ore dal pirotecnico pareggio con la Lazio, l’Atalanta torna in campo ancora fra le mure amiche in occasione degli ottavi di Coppa Italia. Avversario di giornata sarà il Sassuolo, reduce dall’inaspettata vittoria di Marassi contro la Sampdoria e rinvigorito dalla cura Iachini. I due allenatori  cercheranno di onorare il più possibile la competizione attuando solo poco turnover. In casa nerazzurra Gasperini lascerà in panchina Freuler, al suo posto De Roon che completerà la mediana con Cristante. Forze fresche anche sulle fasce, con Gosens e Castagne che lasceranno riposare Spinazzola e Hateboer. In attacco Kurtic sostituirà il connazionale Ilicic accanto all’instancabile Gomez. Cornelius dal 1′ al posto di Petagna. Confermata la difesa titolare. In casa neroverde  Iachini vuole continuità di risultati. In porta Pegolo prenderà il posto dell’ex Consigli. In difesa confermati Goldaniga e Peluso. In attacco Matri guiderà l’attacco affiancato da Politano e Ragusa.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Caldara, Masiello; Castagne, de Roon, Cristante, Gosens; Kurtic; Gomez, Cornelius.

SASSUOLO (4-3-3): Pegolo; Gazzola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Mazzitelli, Magnanelli, Missiroli; Politano, Matri, Ragusa.

read more
AtalantaNewsPrimo PianoProbabile FormazioneSerie ATorino

Torino-Atalanta, le probabili formazioni

torata

Torino-Atalanta sarà l’anticipo del sabato della 15esima giornata di campionato. Dopo la faticosa vittoria in casa contro il Benevento, adesso la Dea sarà costretta a cercare punti nelle due trasferte consecutive con Torino e Genoa, con l’intermezzo dell’affascinante sfida di coppa con il Lione. Con il Torino sarà una sfida importante in chiave Europa, con entrambe le compagini decise a vincere questo primo scontro diretto. In casa granata Mihajlovic, dopo l’ampio turnover fatto in Coppa Italia con il Carpi, domani sera schiererà la formazione titolare. Dubbio in difesa tra Burdisso e Lyanco. A centrocampo Obi preferito ad Acquah. In attacco confermato il “gallo” Belotti, affiancato da Ljajic e Iago Falque, favorito sull’acciaccato Niang. In casa nerazzurra Gasperini perde De Roon per un affaticamento muscolare. Al suo posto tornerà Cristante, reduce dall’insolita posizione di trequartista con il Benevento. Gasperini recupera Toloi dall’influenza e dovrebbe partire dal 1′ assieme a Caldara e Masiello. Torna a disposizione anche Leonardo Spinazzola: le sue condizioni sono da valutare, ma dovrebbe spuntarla su Castagne. In attacco ritornano dal primo minuto Petagna e Ilicic.

TORINO ( 4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’koulou, Burdisso, Ansaldi; Baselli, Rincon, Obi; Ljajic, Belotti, Iago Falque.            All. Mihajlovic

ATALANTA ( 3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic, Petagna, Gomez.     All. Gasperini

read more
1 2 3
Page 1 of 3